Commissariamento comune di Albanella, M5S pronto a scendere in campo

di Marianna Vallone

Dopo la sfiducia al sindaco di Albanella, Enzo Bagini, da parte di sette consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, a farsi largo è il Movimento Cinque Stelle, che si è detto pronto a scendere in campo per ricostruire l’assise comunale verso le prossime elezioni amministrative. «Assistiamo con grande attenzione alle vicende politiche che si sono susseguite nelle ultime ore ad Albanella, con le dimissioni rassegnate dalla maggioranza dei consiglieri e il conseguente commissariamento del Comune disposto dal Prefetto di Salerno. La perdita di fiducia da parte di un ente amministrativo è sempre un fallimento della res publica, che rende necessaria una riflessione profonda e una critica politica costruttiva. Un sindaco sfiduciato dal suo consiglio è sintomo di un disagio da colmare e della necessità di tornare a risponde alle esigenze reali dei cittadini, partendo dai bisogni primari. Per questo è tempo di un nuovo slancio per prepararsi a costruire un progetto solido, concreto e innovatore per Albanella. Per questo il Movimento 5 Stelle guidato dal presidente Giuseppe Conte è pronto a farsi interprete della richiesta di rinnovamento, di etica pubblica e di serietà politica che arriva dai cittadini, per arrivare pronti alle prossime elezioni amministrative», afferma la senatrice Felicia Gaudiano.

«Albanella ha un grande potenziale, dal patrimonio archeologico ed architettonico all’area a sud che si proietta al mare. Un territorio che merita di splendere attraverso l’azione di un’amministrazione illuminata, forte, compatta, creativa, competente, che superi i vecchi slogan svuotati di senso di un modo di fare politica ormai anacronistico. Una politica troppo elitaria e di casta, troppo concentrata su di sé e sulle stesse figure, lontana dalle persone e dai loro bisogni. Dobbiamo ritornare al benessere collettivo diffuso. Questi mesi di commissariamento serviranno ad individuare un nuovo progetto. Come ha sottolineata il nostro presidente Conte durante la sua visita alla città capoluogo, Il vento del cambiamento sta spirando. Ebbene questo vento inizia a soffiare anche su Albanella e il M5S sarà artefice di una nuova fase di slancio e di sviluppo», continua la Gaudiano.

«Auguro al nuovo commissario prefettizio, dott.ssa Clelia Ardone, nominata dal Prefetto di Salerno Francesco Russo, buon lavoro, perché avrà il compito difficile di traghettare Albanella verso una nuova amministrazione. Nei prossimi giorni mi recherò presso la casa comunale per incontrare e conoscere di persona il commissario prefettizio e avere con Lei un colloquio di carattere amministrativo per il futuro di Albanella. Il M5S è pronto ad accogliere la sfida per il futuro di Albanella».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019