• Home
  • Attualità
  • Competenze sui porti trasferite ai comuni, Pisani: «Pollica vince la battaglia iniziata da Vassallo»

Competenze sui porti trasferite ai comuni, Pisani: «Pollica vince la battaglia iniziata da Vassallo»

di Antonio Vuolo

Le funzioni amministrative di gestione del Porto di Acciaroli sono finalmente di competenza del Comune di Pollica. «Oggi giunge al termine un lungo e tortuoso percorso, fatto di giudizi amministrativi e confronti politici. Per Pollica è arrivato il momento di archiviare con successo una lunga battaglia cominciata molti anni orsono da Angelo Vassallo. Lui prima di me sosteneva che le competenze e le funzioni amministrative devono essere esercitate dagli enti più vicini al cittadino e, quindi, più vicini ai bisogni del territorio, i comuni. Noi abbiamo proseguito senza esitare, mai». Lo dice il sindaco di Pollica, Stefano Pisani.

«Abbiamo tentato per lungo tempo invano di affermare questo principio, oggi la Politica afferma al sua primazia e anziché giocare di rimessa su sentenze e pronunce, diviene protagonista e ridisegna l’architettura amministrativa della nostra Regione per i Porti. – aggiunge Pisani – Tutto questo è stato possibile perché il nostro presidente De Luca, non si limita semplicemente a parlare di sburocratizzazione e di semplificazione come enunciazione di principio, ma se ne fa interprete e la traduce in fatti».

E aggiunge: «La straordinaria collaborazione tra Anci, il vice presidente Bonavitacola e il presidente della IV Commissione Permanente Luca Cascone ha tradotto finalmente, il principio di sussidiarietà indicato dalla nostra Carta Costituzionale in realtà. Grazie al Presidente De Luca, cui vanno gli importanti meriti per aver voluto finalmente ridisegnare anche l’assetto del sistema portuale campano che si aggiungono allo straordinario lavoro svolto nel settore trasporto. Il mio ringraziamento va ancora al presidente della Commissione Bilancio Franco Picarone e a Giuseppe Sommese della 1° Commissione e all’On. Luca Cascone».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019