Il sindaco Bortone ricorda Alberto Valente

Infante viaggi

  • Assicurazioni Assitur
Assicurazioni Assitur

“Un’assenza forte. Che lascia perplessi”. Queste le parole del sindaco Domenico Bortone, sulla prematura scomparsa di Alberto Valente, responsabile dell’ufficio di ragioneria, del Comune di Camerota. “E’ stato un funzionario che ha lavorato con la nostra amministrazione in maniera attiva, seguendone i problemi e cercando di dare delle soluzioni seguendo le sue competenze, come ha fatto, anche con le altre amministrazioni. La figura di Alberto Valente è stata quella di un funzionario che ha lavorato per  la continuità dell’ente. Per lui era importante fare il suo compito, rispondere ai dipendenti per le buste paga, dare una mano ai sindaci per ovviare alle difficoltà che riscontrava l’ente. Non ha parteggiato per questo o quella amministrazione, stava al fianco del sindaco che c’era al governo del Comune. Mi disse, poco tempo fa, che per fare quel tipo di lavoro,così gli avevano insegnato. E’ stato un funzionario vicino alla mia amministrazione, ed ha dato sempre delle risposte. Una persona con la quale il lavoro si affrontava quotidianamente gomito a gomito e che lascerà un grande vuoto, umano e professionale. Per la sua valenza di anni e anni di lavoro, sarà difficile supplire a questa figura così preparata. Molte cose, ora, rimarranno sospese, fino a quando, con i tempi dovuti, con le scadenze da rispettare, non ci sarà chi prenderà il suo posto in ufficio”.