• Home
  • Sport
  • Regata delle “TORRI SARACENE”

Regata delle “TORRI SARACENE”

di Federico Martino

Si parte dal porto turistico Marina di Stabia, tappa a Marina di Camerota e poi nuovamente verso la penisola sorrentina. E’ il percorso creato per la Regata delle Torri Saracene, nata con l’obiettivo di promuovere il recupero delle Torri Saracene presenti sulle cose dei Golfi di Napoli e Salerno.
Un evento sportivo dunque che riaccende i riflettori sulle bellezze storiche ed ambientali della fascia costiera campana. Il programma? Molto vasto, ricco di appuntamenti. Dalle sfide veliche, tra Sapri e Palinuro, al concorso culinario con le tipicità di Camerota e Stabia.

Si svolgerà giovedì 27 maggio, alle ore 11.30 presso la Sezione Velica della Marina Militare di Napoli (Molosiglio) la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione della regata velica delle Torri Saracene,questì’anno in partnership con la 30Nodi s.r.l., in programma dal 4 al 13 giugno da Castellammare di Stabia (NA) a Marina di Camerota (SA).

Interverranno alla presentazione il capitano di vascello comandante Giuseppe Perini, Giovanni Pellizza, presidente FIV V zona, Carlo Rolandi, presidente onorario FIV, Marisa Prearo, Salvatore La Mura, consigliere di amministrazione del porto turistico Marina di Stabia, Vincenzo Cosenza, amministratore del porto turistico Marina di Cassano, amministratore dell’EPT di Salerno, i sindaci dei comuni di Camerota, Torre Annunziata, Palinuro. E’ previsto il saluto dell’assessore regionale al turismo De Mita.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019