Coronavirus, Canale 5 trasmette ‘Contagion’: è bufera social

Infante viaggi

di Luigi Martino

«Ma chi è il pazzo sadico che ha deciso di mandare in onda in prima serata un film su una pandemia durante una pandemia? Cioè è come vedere ‘The Flight’ in aereo». «Io credo che un palinsesto più scellerato, insensato e controproducente di quello di stasera di Canale 5 non sia mai stato realizzato in 66 anni di televisione. #Contagion». Solo solo alcuni dei commenti che circolano sui social dopo la decisione di Canale 5 di mandare in onda ieri in prima serata ‘Contagion‘, profetica pellicola di Steven Soderbergh del 2011 con Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet e Marion Cotillard.

  • assicurazioni assitur

Il film, sceneggiato con la consulenza degli studiosi dell’americano Centers for Disease Control, racconta una terribile pandemia che sembra proprio quella attuale di coronavirus. La scelta di Canale 5 però sembra non essere piaciuta al popolo dei social, che ha scatenato una vera e propria bufera, a volte anche con toni sarcastici, come ad esempio il commento di un utente su twitter: «Avete notato la pochissima pubblicità durante il film #Contagion? Mi sa che gli inserzionisti si sono tenuti alla larga”. Oppure un altro che, con ironico riferimento al governatore della Campania, scrive: «Secondo me è stato De Luca a chiedere di mandare in onda questo Film #Contagion». E l’ironia domina anche nel commento di un altro utente: «Grandissima idea quella di mandare in onda #contagion su #canale5 in piena pandemia! Grandi».

Una voce dal coro però si leva in difesa della scelta dei vertici di Mediaset: «Mr G. Sono l’unico a pensare che invece trasmettere #contagion sia stata una delle poche mosse indovinate e astute fatte da Mediaset nelle ultime settimane?», scrive un utente su twitter.

assicurazioni assitur