• Home
  • Cronaca
  • Coronavirus, Comune Cilento conia banconote per aiutare bisognosi

Coronavirus, Comune Cilento conia banconote per aiutare bisognosi

di Luigi Martino

Una prima tranche vedrà impegnati 30mila euro per i buoni spesa, 10mila per i pacchi alimentari, 5mila euro per mascherine, guanti e kit tamponi e 5mila a Sapri per gli alloggi del personale sanitario in caso di presidio Covid-19. A questa si aggiungerà una seconda tranche suddivisa sempre allo stesso modo.

“In Giunta Comunale l’Amministrazione Fortunato ha deciso che per l’emergenza Coronavirus, nel Comune di Santa Marina sarà destinata la somma di 100.000 euro totali, per superare un momento così difficile, che sarà usata per la prevenzione e per le persone che hanno bisogno – spiega il Sindaco Giovanni Fortunato- Una prima tranche sarà così suddivisa: 30mila euro saranno destinati per i buoni spesa che stamperemo dal Comune, ogni foto scelta su queste banconote rappresenta un luogo significativo di Santa Marina, Policastro Bussentino e Lupinata. Potranno essere utilizzati dai cittadini in tutto il territorio comunale, per la spesa nei negozi di genere alimentari, in farmacia e in ogni altra attività a seconda delle esigenze personali. 10mila euro saranno destinati per i pacchi alimentari. Sia per ricevere i buoni spesa che i pacchi alimentari i cittadini più bisognosi dovranno compilare un modulo prestampato, scaricabile dal sito del Comune: https://www.comunedisantamarina.org/  il modello potrà essere inviata anche su WhatsApp, contattando i numeri 3476261849 e 3284550237, o scaricato dalla pagina Facebook del Comune di Santa Marina. Ancora- continua Fortunato- 5mila euro li destineremo per comprare mascherine, guanti e kit tamponi e 5mila euro saranno donati a Sapri, per gli alloggi del personale sanitario in caso di presidio Covid-19. A questa prima tranche ne seguirà una seconda ripartita sempre allo stesso modo. Io come Sindaco, insieme a tutta l’Amministrazione Comunale saremo sempre vicini alla popolazione per tutte le esigenze, uniti ne usciremo”.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019