Coronavirus, infermiera dell’ospedale di Vallo della Lucania positiva al Coronavirus

L'ospedale San Luca di Vallo della Lucania

di Luigi Martino

Un nuovo caso di Coronavirus tra il personale dell’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. È risultata positiva un’ infermiera in servizio presso il reparto di Medicina generale. A confermarlo l’esito del tampone arrivato ieri sera. L’infermiera era risultata infatti già positiva al test sierologico. Non è l’unica novità tra il personale del San Luca. Sono in attesa dei risultati del tampone anche un medico e un’altra operatrice sanitaria entrambi positivi al test sierologico. Ma sugli ultimi due è necessario attendere l’esito del tampone. Intanto nella giornata di oggi saranno fatti i test al personale del reparto di Medicina generale.

L’infermiera che presenta lievi sintomi è in isolamento presso il proprio domicilio. Di origine napoletana, vive a Casal Velino, era stata dichiarata guarita dall’Asl Napoli 1 e dopo 20 giorni è stata messa in servizio a Vallo della Lucania. Ha iniziato a lavorare il primo maggio. Il test rapido è risultato positivo per igm e igg. Quindi ieri ha fatto il anche il tampone ed è risulta ancora positiva. Nelle scorse settimane aveva assistito a Napoli il papà ammalato poi deceduto per Covid. La donna, prima di rientrare in servizio a Vallo era risultata negativa a due tamponi. Quindi aveva ripreso a lavorare. Anche il medico e l’altra operatrice sanitaria ora sono a casa in attesa dell’esito del tampone ma hanno lavorato fino a qualche giorno fa.

©Riproduzione riservata