Coronavirus, negativo il tampone sul 32enne di Ascea

di Redazione

Un ragazzo di Ascea di 32 anni è stato in isolamento all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania. Per lavoro era stato alcuni giorni a Napoli. Rientrato ha iniziato a presentare febbre alta e tosse. Il tampone eseguito ieri mattina ed inviato all’ospedale Cotugno di Napoli ha dato esito negativo. Il sindaco Pietro D’Angiolillo aveva subito predisposto la quarantena per il padre e il fratello del 32enne. Per fortuna nessun contagio. Tira un sospiro di sollievo la cittadina di Ascea.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019