Coronavirus: proroga per i paesi ‘rossi’ del Vallo di Diano. Tutto chiuso

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

  • Vea ricambi Bellizzi

In Campania è prorogata fino al 14 aprile la quarantena per i comuni di Ariano Irpino, nell’Avellinese, e per Sala Consilina, Caggiano, Polla, Atena Lucana e Auletta, in provincia di Salerno. E’ quanto stabilito da un’ordinanza del presidente della Regione, Vincenzo De Luca, che già aveva disposto, a metà marzo, il divieto di accesso e allontanamento dal territorio di Ariano Irpino e per quattro comuni del Vallo di Diano, ai quali si è poi aggiunto il comune di Auletta, per far fronte all’aumento dei contagi da Coronavirus. Le precedenti ordinanze prevedevano la scadenza delle misure al 31 marzo. Oggi la firma dell’ordinanza che proroga le “zone rosse” della Campania fino al 14 aprile. Nel documento si legge che c’è la “rilevazione di ulteriori e sopravvenuti focolai di infezione con rilevanti numeri di ‘casi contatti stretti» e che ricorrono «condizioni di effettivo e grave rischio di ulteriore diffusione del contagio e, per l’effetto, estrema necessità e urgenza di adozione di ulteriori specifiche misure di prevenzione e contenimento» al fine di «scongiurare ulteriori aumenti della diffusione del contagio, che determinerebbe, allo stato, l’impossibilità di far fronte ad ulteriori fabbisogni di ospedalizzazione».

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi