Coronavirus: volevano trascorrere la Pasqua a Camerota, rispediti a casa

Infante viaggi

«Rispedite a casa ben quattro famiglie che viaggiavano a bordo di altrettante automobili. In orari differenti hanno provato a raggiungere Marina di Camerota e le seconde case. Comminate multe per centinaia di euro. Le persone sono state invitate a rientrare presso i Comuni che avevano lasciato per mettersi in viaggio. I controlli saranno rafforzati maggiormente in vista del weekend di Pasqua e Pasquetta». E’ quanto si apprende dalla pagina Facebook del Comune di Camerota. Il sindaco Mario Scarpitta aveva annunciato l’intensificarsi dei controlli nei varchi d’accesso al paese. Oggi i primi provvedimenti.

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur