Costabile Guariglia, l’artista di Castellabate alla mostra internazionale di Rovereto

di Antonio Vuolo

Anche un artista cilentano protagonista alla mostra internazionale “Formato A4 sguardo oltre la pandemia”, a cura di Silvio Cattani, (vicedirettore del museo d’arte contemporanea Mart), presso la biblioteca civica di Rovereto, facente parte del polo museale del Mart. Sono 170 gli artisti invitati a confrontarsi sul tema della pandemia che sta affliggendo il mondo intero.

Alla mostra, inaugurata il 6 novembre, è presente un opera dell’ artista di Castellabate, Costabile Guariglia, che resterà nella collezione permanente della Biblioteca Civica. Per la mostra l’artista ha presentato un opera a tecnica mista inchiostri calcografico e acquerello su carta di Amalfi dal titolo Pescatore di Sogni: una metafora sull’individuo che vive la propria vita quotidiana in solitudine tentando di pescare qualche rapporto umano prima della morte causata da questa pandemia. Questo desiderio è un’arma che dovrebbe sconfiggere le volgarità contemplative dell’uomo-fruitore che diventa l’artefice dei mutamenti.

La testimonianze artistica dell’artista a confronto con artisti italiani e internazionali ha riscosso particolare interesse dalla critica tanto da proporgli una mostra personale da inserire in calendario appena sarà possibile. Un progetto di Silvio Cattani, vice presidente del MART e curatore di questo progetto insieme a Gianmario Baldi, direttore della biblioteca Civica, e ancora, Maurizio Vitiello (sociologo e critico d’arte) e Rolando Giovannini (docente SSBAP Politecnico di Milano) per i testi in catalogo.

©Riproduzione riservata