Covid, controlli della Polizia municipale: sanzioni a due attività di Agropoli

Su impulso del sindaco Adamo Coppola, continuano i controlli da parte della Polizia municipale di Agropoli per vigilare sul rispetto del Dpcm 3 novembre 2020 e delle ulteriori disposizioni per contenere il contagio da Covid-19.

Nel pomeriggio di ieri il personale del comando, coordinato dal comandante Sergio Cauceglia ha effettuato una serie di controlli all’interno di medie strutture di vendita presenti sul territorio comunale, effettuando una dettagliata ricognizione dei prodotti esposti per la vendita, rilevando che in due attività, una in località Mattine e un’altra in via Taverne, l’esposizione degli stessi avveniva senza accorgimenti restrittivi dell’attuale Dpcm e in violazione dell’art. 3 comma 4 del medesimo decreto.

Il personale ha contestato il fatto ai titolari delle rispettive strutture di vendita, procedendo alla contestuale completa interdizione dalla vendita al pubblico dei prodotti allo stato non commerciabili, con diffida agli interessati al rispetto delle norme statali e regionali di riferimento in relazione al rischio di contagio da Covid-19. Emesse a carico di ciascuno dei titolari delle strutture la sanzione amministrativa, prevista per legge, di 400 euro. L’attività di controllo degli esercizi commerciali proseguirà anche nei prossimi giorni.

©Riproduzione riservata