Covid, scuole chiuse fino al 3 dicembre a Caselle in Pittari

di Mar. Val.

E’ attesa per oggi la decisione del presidente della Regione Campania sulla eventuale riapertura in Campania delle lezioni in presenza per la scuola dell’infanzia e le prime classi della scuola primaria. Intanto il sindaco di Caselle in Pittari Giampiero Nuzzo corre ai ripari e chiude la scuola dell’infanzia e della prima classe della scuola primaria fino al 3 dicembre.

«Dopo attenta e ponderata valutazione, confermo a malincuore, come anticipato una settimana fa circa, la non apertura delle scuole dell’infanzia e della prima elementare fino al 3 dicembre. – spiega il primo cittadino – Tale decisione verrà ratificata con apposita ordinanza sindacale. Questo provvedimento potrà essere rivisto, nel senso di revoca dell’ordinanza o di una sua proroga, in base all’evolversi della situazione locale e territoriale che ci sarà nei prossimi giorni».

Nuzzo non è il solo ad aver deciso per la non riapertura. Finora come lui hanno predisposto la chiusura delle scuole anche i sindaci di Buonabitacolo, Sala Consilina, Castelnuovo Cilento.

©Riproduzione riservata