• Home
  • Comuni
  • Ascea
  • Crepa sul ponte dell’Alento, Codacons Cilento: «Si intervenga tempestivamente»

Crepa sul ponte dell’Alento, Codacons Cilento: «Si intervenga tempestivamente»

di Marianna Vallone

Il Codacons Cilento, presieduto da Bartolomeo Lanzara, accende i riflettori sulla pericolosità del ponte sul fiume Alento dopo la segnalazione di un turista che ha evidenziato una crepa sul ponte. «Il problema del ponte sul fume Alento è di vitale importanza per il flusso turistico della Valle dell’Alento – ha detto Lanzara – un’eventuale chiusura danneggerebbe cittadini e attività turistiche. La struttura in primavera era stata già oggetto di controllo da parte della provincia e oggi i Mass Media segnalano nuovamente una preoccupante crepa che sta creando grande preoccupazione tra turisti e cittadini. La denuncia arriva da un turista in vacanza nella zona. Il ponte era stato già oggetto di attenzione per la presenza di un albero spuntato e radicato nel cemento della struttura».

«La strada provinciale 161 Ascea e Casal Velino – continua il Codacons – rappresenta un’arteria stradale importante per il flusso turistico del Cilento non è possibile intervenire a intermittenza senza risolvere il problema. E’ necessario intervenire tempestivamente e avviare eventuali lavori di messa in sicurezza in tempi ragionevoli. Abbiamo avuto rassicurazione che tra pochi giorni la provincia prenderà tutte le misure per la messa in sicurezza della struttura. – ha concluso Lanzara – Se ciò non dovesse avvenire il Codacons studierà possibili azioni legali contro la Provincia».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019