• Home
  • Sport
  • L’Ebolitana ha la difesa meno battuta d’Italia

L’Ebolitana ha la difesa meno battuta d’Italia

di Luigi Martino

L’Ebolitana può vantare un fantastico primato: è la difesa meno battuta di tutta la Serie D italiana. Sono solo nove le reti subite sinora dai biancazzurri, le stesse incassate dal Todi (Girone E), ma che ha disputato due partite in meno. Il giovane portiere Ragni, una scommessa di Pensabene, è partito con i riflettori puntati negli occhi. In tanti sostenevano che il ragazzo forse non era ancora pronto per la Serie D, questa settimana può festeggiare la sua dodicesima partita senza subire gol. E c’è da dire che l’Ebolitana è orfana del capitano Maurizio De Pascale da oltre un mese e mezzo. Il capitano ha rimediato un brutto infortunio al tallone, ma si è già sottoposto ad un intervento chirurgico perfettamente riuscito. De Pascale, tra una fisioterapia e l’altra, ha già mandato un messaggio d’amore ai suoi compagni: «Non vedo l’ora di ritornare, così potremo coronare il nostro sogno!»

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019