Dal Cilento la proposta di Valiante: «Accogliamo immigrati nei piccoli centri, sono opportunità»

Mentre, da un lato, gli immigrati sono visti come un peso, oltre che un problema irrisolvibile, dall’altra si pensa a come affrontare le sfide e trasformare i disagi in opportunità, analizzando. Lo propone il deputato del Pd e portavoce di AreaDem, Simone Valiante, che spiega sui social di voler «provare ad articolare una proposta da formulare al Governo per iniziare a sperimentare forme di accoglienza di famiglie di immigrati nei piccoli centri». Dice Valiante: «Ne parlavo giorni fa con il sindaco di Laurito. Secondo me possono diventare una straordinaria opportunità di sopravvivenza per i piccoli Comuni del nostro Paese, realizzando una integrazione che aiuti i nostri servizi, a cominciare dalle nostre scuole e magari a riprendere una serie di attività, a cominciare dal recupero dei tanti terreni incolti».

Possiamo avere un atteggiamento diverso nei confronti degli immigrati? Per Valiante sì, e guarda al modello tedesco come istruttivo in questo senso. In Germania infatti vedono una spinta all’economia proprio dai rifugiati, così come lo avevano visto per gli immigrati italiani. «La storia degli ultimi decenni, guardando alla Germania, ci insegna ormai che le uniche società che si sviluppano sono quelle multietniche e i piccoli centri possono essere il fulcro di una visione nuova della società, dice il parlamentare – tenendo conto del fatto che la struttura sociale della piccola comunità aiuta in modo naturale, come una grande famiglia, l’integrazione ed espelle dal contesto sociale chi invece non accetta regole civili di convivenza». E conclude: «Speriamo che almeno su questo qualcuno del Governo ci ascolti. Vedremo».

©Riproduzione riservata