Dario Amaro della Lanterna Rossa all’Ischia Safari 2022

| di
Dario Amaro della Lanterna Rossa all’Ischia Safari 2022

Lo chef lucano Dario Amaro del ristorante ‘Laterna Rossa’ di Maratea, ha partecipato, lo scorso 26 settembre 2022, all’importantissimo evento enogastronomico Ischia Safari, edizione 2022. Un evento ideato dagli Chef stellati Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro per celebrare, a Ischia, i sapori autentici del territorio attraverso l’interpretazione dei grandi protagonisti della migliore cucina italiana. Dario, Executive Chef e Patron del ristorante di fine dining “Lanterna Rossa” a Maratea ha scelto di raccontare la sua terra attraverso la rielaborazione in chiave moderna di un piatto povero della tradizione popolare, che trova espressione nei territori di Basilicata e Calabria: Variazione di baccalà e cruschi.

Il cuore morbido del pane alla zafarana del panificatore Antonio Martino, vincitore del premio “50TopItaly – Caputo bread project 2022” si è unito al ripieno di una delle più apprezzate entrée dello Chef Dario Amaro, spuma di baccalà con il suo quinto quarto soffiato, polvere e olio di peperone crusco. Un piatto dalla presentazione moderna, capace di attivare la memoria del gusto in quanti lo hanno conosciuto nelle cucine casalinghe o scoperto lungo gli itinerari turistici in Basilicata e Calabria, e nello stesso tempo di intrigare i palati dei numerosi visitatori di Ischia Safari 2022, sia per l’equilibrio tra dolcezza e sapidità, che per il gioco delle diverse consistenze. Un mix di tecniche e di sapori che ha riscosso l’attento interesse degli ospiti della manifestazione, dando soddisfazione alla scelta degli autori del piatto di raccontare con creatività le radici del gusto.

Lanterna Rossa di Dario Amaro propone la visione fine dining dello chef, dove tradizione e innovazione si fondono in un’offerta di cucina gourmet moderna, caratterizzata dall’autenticità dei sapori, dalla stagionalità degli ingredienti, dalla ricercatezza delle materie prime, da una curata presentazione dei piatti, da richiami internazionali, ed emozioni di un racconto che ciascuno potrà completare con le proprie sensazioni. Un’esperienza di gusto autentica.


©Riproduzione riservata