• Home
  • Politica
  • Stop alle demolizioni approvato dal Consiglio dei ministri

Stop alle demolizioni approvato dal Consiglio dei ministri

di Redazione

"Sono sospese fino al 30 giugno 2011 le demolizioni degli immobili destinati esclusivamente a prima abitazione nel territorio della regione Campania". E’ quanto si legge nel decreto approvato oggi dal Consiglio dei ministri. Alla fine, si è deciso, così, di estendere lo ‘stop’ all’intera Campania. In una bozza del provvedimento circolata nei giorni scorsi la sospensione era stata limitata, invece, alla sola provincia di Napoli. Si tratta, si legge ancora nel testo, di "immobili stabilmente occupati da parte di soggetti che non hanno altra abitazione" e "costruiti entro il 31 marzo 2003". Data dell’ultimo condono. Due soli ‘paletti’. "Si procede in ogni caso alla demolizione ove vengano riscontrati pericoli per la pubblica o privata incolumità" e se "é stata accertata la violazione dei vincoli paesaggistici della normativa vigente".

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019