• Home
  • Attualità
  • Direttore Parco nazionale del Cilento: Gregorio confermato da Cingolani

Direttore Parco nazionale del Cilento: Gregorio confermato da Cingolani

di Redazione

Romano Gregorio resta direttore dell’Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Nei giorni scorsi è arrivato il decreto di nomina firmato dal Ministro della Transizione Ecologica, Cingoloni. Il Ministro lo ha nominato scegliendo il suo nome fra quello di Gerardo Travaglio dirigente della Regione Basilicata e il Professore Giuseppe Luzzi già in servizio presso il Parco Nazionale della Sila che completavano la terna proposta dal Consiglio Direttivo del Parco. Per il sindaco di Laurino è  una riconferma alla Direzione dell’area protetta, che gli consentirà di proseguire il lavoro svolto negli ultimi quattro anni e ancor prima, dal 1997,  da vice direttore. La decisone del Ministro sarà ufficializzata questa mattina in occasione del Consiglio Direttivo in programma a Palazzo Mainenti nel corso del quale si terrà anche la cerimonia di intitolazione della Sala Convegni al compianto Presidente Giuseppe Tarallo, scomparso di recente. La direzione di Gregorio iniziata sotto la Presidenza di Tommaso Pellegrino proseguirà con il  nuovo Presidente. Gregorio da parte sua non ha mai nascosto il desiderio di proseguire l’incarico “Non è una cosa che faccio così, a cuor leggero – ha più volte ribadito – ma è il mio lavoro a cui tengo moltissimo e che svolgo con grande passione dal giugno del ’97, quando praticamente questo Ente stava prendendo vita. In questi anni siamo riusciti, l’Ente è riuscito, a dare una identità territoriale al Cilento e a farlo conoscere al di fuori dei confini regionali, nazionali grazie alle varie azioni messe in campo di tutela, conservazione e promozione e sviluppo del territorio e del nostro ambiente”.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019