• Home
  • Cronaca
  • Costone roccioso del “Fortino”. Alfieri sollecita azioni di controllo e consolidamento, richiesto intervento Autorità di Bacino e Genio Civile

Costone roccioso del “Fortino”. Alfieri sollecita azioni di controllo e consolidamento, richiesto intervento Autorità di Bacino e Genio Civile

di Federico Martino

 

 

 

 

 

 

 

Dissesto del costone roccioso del “Fortino”, il sindaco di Agropoli Franco Alfieri si attiva per interventi di controllo e di consolidamento. Il primo cittadino agropolese, con una comunicazione ufficiale – inviata per conoscenza anche all’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli – ha sollecitato l’Autorità di Bacino Regionale Sinistra Sele e il Settore Provinciale del Genio Civile ad avviare, per le relative competenze, le iniziative idonee a mettere in sicurezza la zona interessata che riguarda sia lo specchio d’acqua sottosante, nei pressi del porto turistico, sia l’abitato del centro storico «Considerata la situazione di pericolo descritta nella nota dell’Ufficio Circondariale Marittimo dell’11 luglio 2010 – scrive il sindaco Franco Alfieri – si fanno voti affinchè l’Autorità di Bacino e, per parte sua, anche il Settore Provinciale del Genio Civile, informato per conoscenza, pongano in essere tutte le iniziative volte ad assicurare, innanzitutto, il controllo dell’evoluzione del fenomeno in atto e, successivamente, l’adozione degli interventi di consolidamento che assicurino la stabilità del costone e con esso del centro antico della città»
L’allarme è scattato in seguito al recente distacco di un masso del costone roccioso del “fortino” e dal rilievo di numerose lesioni, anche di recente costituzione, nei pressi in particolare dell’ingresso al porto turistico.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019