• Home
  • Sport
  • Vallo di Diano. Ancora un pareggio per la Valdianese

Vallo di Diano. Ancora un pareggio per la Valdianese

di Rito Ruggeri


E’ terminata 1-1 la seconda giornata di Campionato per il Comprensorio Valdianese che sabato nell’anticipo ha incontrato sul campo amico dell’ “Osvaldo Ross” di Sala Consilina lo Sporting Casalvelino. Un anticipo funestato da avverse condizioni atmosferiche che però fortunatamente hanno consentito alle due squadre di disputare la partita fino alla fine. Con maglietta e pantaloncini bianchi il Comprensorio Valdianese è così sceso in campo: Maddalo tra i pali, Fornino, Gallo, Salvitelli, Calandriello, Curcio, Sanseviero (60’ Stabile), Ferrara, De Stefano, Cava (80’ Caruso), Barba, in panchina Raffaele Calandriello, Grippo, Ettorre. A dirigere la gara è Pascarosa di Avellino. Tra gli ammoniti: Salvitelli, Lettieri, Sanseviero, Cava; a sfidare la pioggia torrenziale che non ha risparmiato alcun minuto di gioco erano presenti circa 50 spettatori sistemati sugli spalti. L’arbitro fischia l’inizio e inizia la partita: il Comprensorio Valdianese non fa mistero di andare a caccia del primo goal della stagione ma si dimostra alquanto timido diversamente dal secondo tempo molto più grintoso ed emozionante. Nei primissimi venti minuti di gioco, per la verità, nessuna delle due compagini si dimostra particolarmente insidiosa per l’altra, infatti entrambe le reti arrivano nella ripresa. Tuttavia vanno segnalate alcune importanti occasioni per il Comprensorio Valdianese: Ferrara in posizione più che vantaggiosa riceve palla da De Stefano che in discesa sulla fascia dribbla un avversario, ma trova il palo. Dopo mezz’ora anche Sanseviero tutto solo davanti al portiere calcia il pallone ma non trova lo specchio della porta. Alla ripresa si riaccende la partita con lo Sporting Casalvelino che prova a sbloccare il risultato, ma al 27’ Forino fa il miracolo andando in porta. Il Comprensorio si porta in vantaggio ma l’incontro non è ancora finito che sta per riservare una spiacevole sorpresa. I padroni di casa provano a crossare in mezzo ma trovano un malinteso degli avversari e la palla va a finire in rete, a sette minuti dal fischio finale Mautone pareggia inaspettatamente con un autogol. “Il risultato è giusto– afferma con un po’ di rammarico mister De Lauso- dopo il goal ci siamo accontentati del vantaggio. Dobbiamo imparare a gestire meglio la partita. Il prossimo incontro sarà altrettanto impegnativo, la squadra deve crescere ha qualità ma se ne deve rendere conto”. Domenica 27 settembre, nella terza giornata, il Comprensorio Valdianese incontrerà fuori casa il Faiano di Vassallo, la partita si giocherà alle 15:30. 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019