• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • Elezioni ad Agropoli, «enormi incongruenze in tre sezioni». Pesce: «Da parte mia nessun ricorso»

Elezioni ad Agropoli, «enormi incongruenze in tre sezioni». Pesce: «Da parte mia nessun ricorso»

di Antonio Vuolo

«Con riferimento agli articoli di stampa ed ai post sull’argomento, preciso di non aver depositato, ad oggi, alcun ricorso amministrativo né alcuna denuncia».

A dichiararlo è il candidato sindaco Raffaele Pesce. «Le “enormi incongruenze”, riscontrate in tre sezioni, sono state rilevate dal presidente della commissione “Ufficio Centrale elettorale”, giudice togato. L’ufficio esamina i verbali, non le schede elettorali. – chiarisce – Gli errori, per lo più in danno al sottoscritto, lasciano presumere ulteriori incongruità anche in altre sezioni al momento non riscontrate ufficialmente. All’esito dei lavori della predetta commissione, senza alcun “pregiudizio” o preconcetto, si valuterà tutto quanto opportuno a difesa della libera rappresentanza democratica e della giustizia», dice Pesce.

Nessun ricorso o denuncia dopo le elezioni del 12 giugno che hanno visto la vittoria di Roberto Mutalipassi nel Comune di Agropoli. Ma, per il momento, è in stand-by la proclamazione.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019