• Home
  • Cronaca
  • Elezioni, minacce sui muri al sindaco di Santa Marina

Elezioni, minacce sui muri al sindaco di Santa Marina

di Luigi Martino

«Nella serata di giovedì 23 Settembre, in alcune zone di Policastro, sono state scritte su muri o su mezzi di lavoro parole come “ FORTUNATO CAPO DEI CAPI, STAI ATTENTO”, “TI BRUCERÓ”, “BASTARDI”, “MORTE” ed altre ingiurie intollerabili». Lo rende noto sui social Giovanni Fortunato, attuale sindaco di Santa Marina, nel golfo di Policastro, e candidato in corsa per la rielezione.

«In questa tornata elettorale avevo scelto, in condivisione con il mio gruppo, di non rispondere agli attacchi ed alle offese costanti da parte della lista n.1 e dei loro (pochi) sostenitori – scrive Fortunato – per non alimentare o creare un clima d’odio che onestamente non serve, dato che questa volta, ancor più delle altre, sono i fatti e la vicinanza al cittadino negli anni a permetterci di non acquisire consenso con attacchi od offese, ma solo esponendo cosa fatto e cosa ancora da fare. Purtroppo dall’altra parte questo silenzio, unito ad una ormai accettazione del risultato elettorale, sta letteralmente logorando i tutti, creando i presupposti, con le parole pronunciate dal vivo o sui social, a queste situazioni vergognose».

«Il tanto decantato rispetto – chiosa Fortunato – viene sempre meno quando poi si parla di me e delle persone a me vicine.Ovviamente la totalità della popolazione ha già preso o prenderà, appena appresa la notizia, le distanze da tutto questo ma soprattutto da certi personaggetti che vorrebbero basare una campagna elettorale sulla “guerriglia” alimentando la vena esibizionistica di qualche scheggia impazzita che vorrebbe spaventarmi con queste minacce ed offese.Avviso tutti che è stata già preparata una denuncia che verrà prontamente inviata alla Procura ed al Prefetto ed aggiungo che tra queste scritte, quella fatta al porto, è stata realizzata proprio sotto la video-sorveglianza del Comune.Alle 12:00 di quest’oggi Conferenza Stampa nella quale approfondiró la situazione e vi darò maggiori dettagli in merito, Vi aspetto».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019