Offerta 2023

Cilento e dintorni: Chi ha vinto? In Campania vince Caldoro

| di
Cilento e dintorni: Chi ha vinto? In Campania vince Caldoro

Passata la mezzanotte del giorno più lungo a livello elettorale, continuiamo a scrutare i dati e quelli che poniamo all’attenzione dei nostri lettori sono relativi ai voti ricevuti dai candidati del Cilento e del Vallo di Diano, insieme ad alcuni candidati ‘extra territoriali’ fra i più sostenuti nel Cilento da una campagna elettorale vissuta senza tregua.

Tutto è ancora da sommare, ancora i dati sono orientativi nella circoscrizione di Salerno, ma lo scenario che appare è questo:

il consigliere uscente del PD, Donato Pica ha ottenuto 6485 preferenze, superando di quasi mille voti il vicepresidente uscente della Regione Campania, Antonio Valiante che ha ottenuto 5578 preferenze.

A cascata e per contro, nelle varie liste del neo presidente della Regione Campania, Caldoro, chi ha ottenuto maggiori preferenze è la signora del Pdl, Eva Longo con 4407 preferenze superando Alberigo Gambino, l’ex sindaco più votato d’Italia che incassa ‘solo’ 3983 preferenze. Il sindaco di Vallo della Lucania, Luigi Cobellis riceve 4350 voti, un risultato valido e forte che però non supera, all’esame elettorale, il suo avversario territoriale.  Baldi, assessore uscente della Provincia riceve 2895 preferenze, Franco Brusco  2257. Fernando Zara con 2026 voti, ed Episcopo, da Polla, con 1148. Ad Ascea, il sindaco più amato, Mario Rizzo prende 779 voti. Maria Balbi riceve 663 preferenze e ancora in rosa segue e chiude Stefania Cola con 306 voti.

Qualche dato generale dai Comuni

A Vallo della Lucania Caldoro ha ottenuto il 60 per cento, De Luca il 37,8 per cento. Sapri: Caldoro 50,7%,De Luca 47,4%; Sala Consilina: 58,4% per Caldoro, 40,7 % per De Luca. Camerota: 69,7% a 29,2% in favore di Caldoro. Solo ad Agropoli De Luca ha ottenuto più consensi di Caldoro, arrivando al 50,6 per cento.

 

  

 

 



©Riproduzione riservata
×