Elicotteri sul Cilento per scoprire i ‘furbetti’ dell’inquinamento

di Antonio Vuolo

Attività svolta dalla Guardia costiera di Agropoli agli ordini del tenente di vascello Giulio Cimmino. Rientra nell’ambito delle attività di contrasto all’inquinamento dei corsi d’acqua che la Capitaneria di porto agropolese sta portando avanti da tempo. Gli elicotteri stanno sorvolando in particolare il fiume Alento e il Solofrone.

Lo scorso 23 gennaio, nel Palazzo civico delle Arti di Agropoli, la capitaneria ha tenuto una conferenza stampa insieme al presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e alla Procura di Vallo della Lucania, inerente all’operazione “Alento river” che ha portato a sanzioni di migliaia di euro per dieci aziende tra caseifici, fabbriche di cosmetici, mattatoi e insediamenti industriali.