• Home
  • Attualità
  • Erosione costiera, botta e risposta tra minoranza e maggioranza a Castellabate

Erosione costiera, botta e risposta tra minoranza e maggioranza a Castellabate

di Antonio Vuolo

Botta e risposta tra minoranza e maggioranza a Castellabate sui lavori per proteggere il litorale dall’erosione costiera. Ad accendere i riflettori sul progetto, chiedendo lumi agli amministratori di maggioranza, è il capogruppo della minoranza, Alessandro Lo Schiavo.

«Un intervento questo che avrebbe dovuto proteggere il nostro litorale, ma allo stato attuale è riuscito in buona parte a cancellare una delle spiagge più belle del nostro territorio Marina Piccola, ad insabbiare l’approdo delle Gatte, a mettere in seria difficoltà le attività turistiche» scrive, senza mezze misure, Lo Schiavo. Una situazione che, secondo Lo Schiavo, ha «privato i residenti e non di un pezzo di spiaggia libera, meta privilegiata di tantissimi vacanzieri, annullando eventi sportivi e spettacoli , con il mare che di tanto in tanto fa capolino dinanzi al Santuario di Santa Maria a Mare». Quindi, un’interrogazione per chiedere qual è «lo stato dell’arte e i provvedimenti che verranno adottati per tentare di rimediare ad un’opera fallimentare fino a questo punto».

Pronta però la risposta del sindaco facente funzioni Luisa Maiuri. «Il lavoro ha avuto un fermo per risoluzione contrattuale con l’impresa aggiudicatrice che è stata citata per danni. Di recente abbiamo tenuto un incontro presso l’Autorità Distrettuale Appennino Meridionale di Caserta per concordare le successive fasi di affidamento del contratto.In esito a tali incontri è stata interpellata la seconda impresa classificata nella procedura di gara a suo tempo espletata». La ditta in questione ha già dato disponibilità e gli uffici tecnici comunali sono al lavoro per procedere con il nuovo affidamento.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019