Extracomunitari sorpresi a rubare nel Cilento, polizia: «Via dall’Italia entro 7 giorni»

Infante viaggi

Nella giornata di mercoledì gli agenti della polizia di Stato dell’ufficio immigrazione della questura di Salerno hanno notificato il decreto di espulsione del prefetto di Salerno, con l’ordine del questore di lasciare il territorio nazionale entro sette giorni ad un cittadino marocchino, Ait Lahcen Driss, di 41 anni, già con precedenti per reati contro il patrimonio. L’extracomunitario si è reso responsabile, insieme ad un altro connazionale, Jilali Hammed, di 39 anni, di furto ai danni di una struttura alberghiera di Capaccio. I due sono stati tratti in arresto, successivamente al rito direttissimo, al primo è stato notificata l’espulsione, mentre al secondo, già sottoposto alla misura cautelare della presentazione davanti alla polizia giudiziaria per altri fatti, è stato sottoposto nuovamente alla stessa misura.

  • assicurazioni assitur

 ©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro