Fase 2, rientri in Campania: 3 positivi al test rapido su 769

Infante viaggi

Quattro viaggiatori con la febbre, tre positivi al test rapido e nessun positivo al tampone su 769 viaggiatori arrivati oggi in Campania da fuori regione. A
comunicarlo l’Unità di Crisi della Regione nell’ambito dei controlli effettuati presso le stazioni ferroviarie, nei posti di sorveglianza ai caselli autostradali, all’aeroporto di Capodichino, in alcuni luoghi nevralgici del territorio come i terminal bus, sono stati registrati 769 viaggiatori. Il numero include anche le registrazioni di rientri con auto a noleggio (41). A tre viaggiatori è stata registrata una temperatura pari o superiore a 37.5°C alla stazione Fs di Salerno.

Sulla base delle valutazioni mediche, fatte dal personale sanitario al momento dei controlli, le Asl hanno sottoposto a test rapido ed eventualmente a tampone naso-faringeo, alcune persone. In particolare, 80 viaggiatori sono stati sottoposti a test rapido, 3 sono risultati positivi (uno alla Stazione Fs di Villa Literno, uno alla barriera autostradale di Caserta Nord e uno al casello autostradale di Caianello). Altre 5 persone sono state sottoposte a tampone, risultate tutte negative.
Complessivamente, i rientri registrati dal 4 maggio ad oggi sono 21.952, 200 le persone con febbre, 4.104 i test rapidi eseguiti di cui 126 risultati positivi. I tamponi effettuati sono stati 143, di cui 3 risultati positivi.
Nella giornata odierna sono state registrate altre 110 dichiarazioni alle Asl relative ai rientri. Dal 4 maggio ad oggi, il numero delle comunicazioni alle Asl è di 1.975 dichiarazioni.

  • assicurazioni assitur

Sempre nella giornata odierna, in attuazione dell’ordinanza n.46 del Presidente della Giunta regionale, Vincenzo De Luca, sono stati effettuati controlli agli imbarchi per le isole.
All’imbarco di Castellammare sono stati registrati 57 passeggeri diretti a Capri, sottoposti a controllo, sono risultati negativi.

All’imbarco di Sorrento, sono stati registrati 83 viaggiatori diretti a Capri, nessuno dei quali positivo. All’imbarco di Calata Massa, sono stati registrati 24 viaggiatori e sono stati sottoposti, oltre che a controllo della temperatura, anche a test rapidi, tutti con esito negativo. Nessun viaggiatore diretto alle isole aveva una temperatura pari o superiore a 37.5 °C . Tutte le persone provenienti da fuori Campania, incluse quelle che viaggiavano con auto a noleggio, sono state poste in isolamento domiciliare.

assicurazioni assitur