• Home
  • Turismo
  • Domani un convegno sulla gastronomia Al centro dell’incontro, con esperti del settore, la storia del celebre fusillo felittese

Domani un convegno sulla gastronomia Al centro dell’incontro, con esperti del settore, la storia del celebre fusillo felittese

di Federico Martino

Nell’ambito della 35esima edizione della Sagra del fusillo felittese, organizzata a Felitto dalla pro loco, domani, alle 18, presso l’aula consiliare del comune, in Piazza Mercato, si terrà il convegno sul tema “Il Fusillo di Felitto – Storia e cultura”. Dopo il saluto delle autorità locali, il pubblico potrà ascoltare gli interventi, introdotti e moderati dalla Presidente della Proloco, Giuseppina Di Stasi, del dottor DOMENICO IENNA, antropologo e giornalista che affronterà il tema “Dall’incontro tra Pomodoro ‘americano’ e Paste ‘italiane’ al Fusillo cilentano”; seguirà quello del dottor LUIGI CRISPINO, medico, direttore scientifico degli “Incontri Mediterranei” per la diffusione della Dieta mediterranea, che parlerà di “Proprietà nutrizionali, salutari e organolettiche del Fusillo di Felitto”. A seguire l’intervento del professor AMEDEO LA GRECA, editore e presidente del “Centro di promozione culturale per il Cilento”, che parlerà di “Alimentazione mediterranea e promozione turistica/culturale del territorio: il fusillo di Felitto”. La sagra dedicata al celebre fusillo, dunque, oltre agli appuntamenti con il gusto e con gli spettacoli, dà spazio anche alla riflessione sulle importanti caratteristiche del fusillo felittese, prodotto artigianale realizzato con ingredienti semplici e naturali. Il fusillo viene preparato rigorosamente a mano dalle donne di Felitto e richiede un’ottima manualità mediante l’utilizzo di una sottilissima asticella di ferro, che gli dona l’aspetto allungato e sottile. A Felitto, in occasione della sagra, viene degustato all’interno di tegamini in terracotta, sia a pranzo che a cena. Lo scopo della sagra è proprio quello di valorizzare questa arte culinaria tradizionale, che si tramanda da sempre da madre in figlia.
 

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019