Feltri e le parole indecenti sul Sud, una denuncia arriva da Polla

Infante viaggi

di Pasquale Sorrentino

E’ stata presentata ai carabinieri della stazione di Polla la denuncia nei confronti di Vittorio Feltri. L’avvocato Sandra Cupersito come annunciato ha presentato un esposto ai militari dell’Arma e alla Procura di Lagonegro in nome e per conto di Pierdomenico di Benedetto, di Eva Immediato e di Maria Luisa di Fazio. Per porre all’attenzione della Procura della Repubblica accadimenti inerenti ad una vicenda di rilievo nazionale riguardanti la persona del giornalista Vittorio Feltri, direttore del quotidiano “Libero”, il quale rendendo dichiarazioni a mezzo mass-media, di rilevanza nazionale e commerciale,  ha realizzato una condotta di natura discriminatoria che presenta tutti gli elementi soggettivi e oggettivi per assurgere a fattispecie penalmente rilevante ed in quanto tale  gravemente lesiva dei diritti dei  cittadini del Meridione d’Italia ed in particolare nei confronti dei cittadini Campani. L’atteggiamento, reiterato, del giornalista bergamasco è tanto più grave se riferito ad un momento così drammatico come quello che l’Italia intera, da Nord a Sud, sta vivendo. A tal uopo si chiede agli Organi competenti di eseguire “gli opportuni accertamenti e valutare la sussistenza di profili penalmente rilevante in merito ai fatti dedotti”.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
assicurazioni assitur