Ferragosto nel Cilento? Boom agriturismi

di Luigi Martino

Parte con il tutto esaurito nelle strutture agrituristiche della provincia di Salerno il primo weekend del mese di agosto. Lo comunica Coldiretti Salerno sulla base dei dati rilevati nelle aziende agrituristiche del circuito Campagna Amica Terranostra Campania. Gli agriturismi più gettonati sono stati quelli a ridosso delle zone costiere ma ha funzionato molto bene anche l’area interna dove si registra una tendenza all’aumento rispetto allo scorso anno. «Siamo molto soddisfatti dai dati relativi alla prima parte della stagione estiva e del primo weekend di agosto – sottolinea il presidente di Coldiretti Salerno, Vito Busillo – si conferma un trend molto positivo che avrà il suo clou nella settimana dal 10 al 18 agosto. Molte strutture sono già sold out e c’è già stata la corsa a prenotare il pranzo di ferragosto. Alcuni non accettano più prenotazioni già da giorni. Ciò significa che l’agriturismo conferma un forte interesse tra i turisti – ad agosto soprattutto italiani – con un livello dell’offerta elevato. Scegliere una vacanza in agriturismo significa scegliere di vivere la casa degli agricoltori e significa avere l’opportunità di conciliare la buona tavola con la possibilità di stare all’aria aperta avvalendosi di programmi ricreativi, culturali e attività agricole tradizionali». La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo resta – conferma Coldiretti – la qualità più apprezzata dagli ospiti degli agriturismi italiani che hanno qualificato notevolmente la propria tradizionale offerta di alloggio e ristorazione.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019