Fiamme società server informatici: siti online del Cilento in crash

Sta causando problemi a numerosi siti online del Cilento l’incendio che l’altra notte ha colpito la società Ovh, specializzata in server informatici, a Strasburgo. Le fiamme hanno distrutto uno dei quattro edifici (l’Sbg2), ha riferito il fondatore della società, Octave Klaba su Twitter, raccomandando ai clienti di “attivare il Disaster Recovery Plan” per la salvaguardia dei propri dati.

In una serie di tweet, Klaba ha precisato che si sta lavorando per riattivare i server negli altri tre edifici “almeno Sbg3-Sbg4, forse Sbg1”. OVHCloud, l’host di server informatici il cui sito a Strasburgo è stato danneggiato stanotte da un incendio, conta una ventina di server cloud attualmente fuori uso, in particolare sul suo datacenter SBG1 (Strasbourg 1): cloud, e-mail, gestioni di nomi di domini e molto altro. Dopo aver disposto il fermo del terzo blocco dell’impianto, SBG3, le squadre di OVHCloud sono riusciti a penetrare nel datacenter per verificare lo stato dei server: “Sono spenti, ma non sono stati colpiti”, hanno fatto sapere.

©Riproduzione riservata