Offerta 2023

Furti nelle abitazioni, tre colpi messi a segno a Scario

| di
Furti nelle abitazioni, tre colpi messi a segno a Scario

Tre furti messi a segno tutti nella notte compresa tra il 6 e il 7 Luglio in località Palazzone a Scario, frazione costiera del Comune di San Giovanni a Piro. Continua dunque nella nota località turistica la serie di furti che nelle ultime settimane hanno riguardato il paese del Golfo di Policastro. Dopo i primi due tentativi di furto messi a segno a distanza di qualche settimana, i ladri colpiscono nuovamente Scario.

Questa volta però i malviventi oltre a cambiare zona del paese, essendo la Località Palazzone posta più in alto rispetto al Rione Nuovo, riescono anche a racimolare una refurtiva. Tre le abitazioni dove in piena notte la banda di malviventi è riuscita ad entrare, nonostante la presenza in casa dei proprietari che dormivano. A quanto pare sembrerebbe si tratti di ladri specializzati.

Alla vista delle telecamere presenti in una delle abitazioni infatti sono riusciti a disinserirle e ad agire indisturbati senza essere mai ripresi. Inoltre i malviventi sono entrati in casa senza effettuare nessuno scasso o effrazione ma dalle finestre delle abitazioni che erano aperte a causa del forte caldo. Per quanto riguarda il bottino ottenuto, i ladri hanno portare via un’automobile appartenente ad uno dei proprietari delle abitazioni prese di mire. Negli altri due casi invece si è trattato di una refurtiva molto esigua. Appresa la notizia, immediate anche in questo caso sono scattate le indagini e le ricerche da parte delle forze dell’ordine che da giorni lavorano incessantemente per scovare i malviventi.

I Carabinieri della locale Stazioni guidati dal Comandante Maurizio Solazzo e coordinati dal Capitano Francesco Fedocci hanno subito setacciato l’intera area alla ricerca di indizi che possano avere tradito i ladri. Quest’ultimi intanto non hanno lasciato nessuna traccia ematica, come accaduto nei due furti messi a segno precedentemente. Inoltre i militari hanno richiesto i filmati delle telecamere comunali poste all’ingresso del paese, per esaminare tutte le automobili che nella notte tra il 6 e il 7 luglio hanno raggiunto Scario. Intensificati i controlli sull’intero territorio.



©Riproduzione riservata
×