• Home
  • Cronaca
  • Rubavano grondaie e tubature in rame . Arrestati dai carabinieri

Rubavano grondaie e tubature in rame . Arrestati dai carabinieri

di Federico Martino

 

 

I carabinieri di Pollica hanno arrestato due giovani residenti a S.Marco di Castellabate, rispettivamente di 23 e 39 anni. I militari si sono insospettiti vedendo movimenti strani all’interno di un residence, che è abitualmente frequentato solo nel periodo estivo. “Il Gabbiano” è praticamente disabitato d’inverno e i carabinieri di Pollica hanno notato strani movimenti al suo interno, quindi dopo un appostamento hanno colto con le mani nel sacco i due che trafugavano circa 40 grondaie di rame. I due ladri di grondaie appena si sono resi conto di essere stati scoperti, si sono dati immediatamente alla fuga cercando di far perdere le tracce e abbandonando auto e refurtiva, Ma i carabinieri hanno subito fatto scattare l’allarme presso la caserma e dopo qualche ricerca i due sono stati assicurati alla giustizia. Sembra che il furto di rame sia diventato consueto, anche ad Agropoli oggi sono stati fermati e denunciati dai carabinieri di Agropoli altre due persone, questa volta minorenni. I due sono stati sorpresi dai carabinieri di Agropoli mentre smontavano dei pezzi di rame all’interno di una casa in costruzione. Anche stavolta l’intervento degli uomini della caserma di Agropoli hanno recuperato la refurtiva, mentre i due minorenni sono stati denunciati presso la Procura per i minorenni di Salerno.

©Riproduzione riservata



Articolo Precedente
364

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019