Future mamme fanno yoga in spiaggia al tramonto: l’idea dell’ospedale di Sapri

1237
Infante viaggi

di Marianna Vallone

Anche in spiaggia le mamme in dolce attesa praticano Yoga. L’iniziativa porta la firma del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Sapri e ha riscosso un notevole successo. Complici le spiagge bellissime del golfo di Policastro e maestre d’eccezione. Ad accompagnare le future mamme in un percorso di benessere e relax è Gina Votta, ostetrica di Roma, originaria di Buonabitacolo, che insieme alla collega dell’ospedale Immacolata, Maria Tramontano ha organizzato una giornata per le donne in gravidanza. Un regalo per coloro che a breve riempiranno di sogni e fiocchi colorati le stanze del reparto saprese. Così poco prima dell’ora del tramonto di ieri, sulla spiaggia di Capitello, decine di future mamme hanno risposto all’appuntamento per imparare ad affrontare al meglio la gravidanza.

  • assicurazioni assitur

Non è una novità, perché già in passato nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Immacolata di Sapri le future mamme hanno partecipato a lezioni di yoga e pilates per prepararsi al parto con ore di relax per il corpo e la mente accompagnate da istruttori e con la costante vicinanza del personale del reparto, ostetriche ed infermiere pronte a sostenerle e coccolarle nel momento tra i più belli della vita che spaventa ogni donna. Nel reparto guidato dal primario Vincenza Perazzo le donne in dolce attesa hanno la possibilità di fare un corso di preparazione alla nascita, un percorso di accompagnamento che segue la mamma dall’inizio alla fine in uno dei momenti più dolci della vita di una mamma.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur