Gelo in arrivo, Consac: come proteggere i contatori

di Antonio Vuolo

Consac, in previsione del significativo calo di temperature comunicato dalla Protezione Civile della Regione Campania per le prossime ore, con la possibile formazione di gelate anche a quote basse, invita gli utenti a mettere in pratica alcuni semplici accorgimenti per proteggere soprattutto i contatori ubicati all’esterno dei fabbricati.

Consac ricorda, ove necessario, di coibentare il contatore avvolgendolo con materiale isolante e di fare la stessa cosa per le pareti della nicchia che lo contiene, mettendo in opera lastre di materiale isolante facilmente reperibili in commercio. Inoltre, durante la notte, se le temperature scendono sotto lo zero, è conveniente lasciar scorrere un filo d’acqua da un rubinetto dell’abitazione, avendo cura di raccoglierla in un recipiente per un possibile riutilizzo. In questo modo si evita il possibile congelamento dell’acqua senza flusso nelle tubature e il danneggiamento dell’impianto stesso.

Sul sito www.consac.it, è possibile consultare un video tutorial che illustra come mettere in atto i consigli prima descritti. Dopo le gelate dell’inverno scorso, Consac  ha provveduto a sostituire  più di mille contatori.

©Riproduzione riservata