• Home
  • Ambiente
  • Uccide la sorella mentre guarda il Grande Fratello: «Non mi ha dato il telecomando»

Uccide la sorella mentre guarda il Grande Fratello: «Non mi ha dato il telecomando»

di Luigi Martino

MOSCA – Un ragazzino di 13 anni ha ammazzato con un fucile da caccia la sorella maggiore di 17 anni che non gli voleva cedere il telecomando della tv, dove stava guardando il popolare programma ‘Casa 2’, la versione russa del Grande Fratello.

L’episodio è successo in un villaggio siberiano della regione Omsk, come riferisce il quotidiano Tvoi Dien. Roman ed Elena, questi i nomi dei due fratelli, avevano litigato perché ciascuno dei due voleva vedere un programma diverso e alla fine l’aveva spuntata la sorella.

Il bambino ha deciso così di regolare la questione con le armi: ha imbracciato il fucile da caccia del padre e ha sparato mirando alla testa della ragazza, che è morta all’istante. La tragica scena è stata scoperta dalla madre, che si trovava da una vicina. Roman non è penalmente perseguibile avendo meno di 14 anni.

È stato ricoverato e sottoposto ad un programma di psicoterapia, ma per ora non ha espresso alcun pentimento per il suo gesto.

fonte: ilmattino.it

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019