• Home
  • Comuni
  • Agropoli
  • In scena la XXI edizione de ‘Le Prime Perle della Costiera Amalfitana – 13° Memorial Giuseppe Lamberti’

In scena la XXI edizione de ‘Le Prime Perle della Costiera Amalfitana – 13° Memorial Giuseppe Lamberti’

di Antonio Vuolo

Nuoto in acque libere protagonista nelle tre perle della Campania: penisola sorrentino, amalfitana e cilentana. Presentato, infatti, presso la Stazione Marittima di Salerno, il Grand Prix “Le Tre Sirene”, che si svolgerà fino al mese di settembre ad Amalfi, Castellabate e Vico Equense. A aprire i giochi sarà la la XXI edizione de “Le Prime Perle della Costiera Amalfitana – 13° Memorial Giuseppe Lamberti” che si svolgerà sabato 11 giugno, ed il V° Trofeo di Cetara, previsto per domenica 12. Presentato, ieri, in maniera dettagliata l’evento dal patron Giorgio Lamberti, dirigente Peppe Lamberti Nuoto Club: «Questa gara è una figlia di mio padre. Ci teneva molto; noi abbiamo raccolto, dopo la sua scomparsa, il testimone con la prima organizzazione nel 2008. E’ iniziata a livello amichevole fra amici del territorio, però anno dopo anno siamo cresciuti e nell’odierno annoveriamo oltre trecento iscritti alla gara di sabato, un numero importante. Ci saranno oltre cinquanta società da tutta Italia, speriamo che vada tutto bene. Ringrazio il contributo degli enti, del comune di Vietri sul mare e di Cetara. Ci trasferiremo, sempre per il gran prix delle Sirene, tra fine giugno ed inizio luglio, alle varie gare organizzate dall’associazione Punta Tresino di Giovanni Pisciottano, associazione che vanta vari campionati italiani organizzati negli anni passati; è uno dei campi gara delle organizzazioni più belle del circuito. Chiuderemo dopo l’estate con le gare organizzate a Minori e Amalfi, a Vico Equense e a Salerno».

«L’evento si può definire un vero e proprio circuito della bellezza visto che vedrà protagonista dei luoghi unici della nostra regione – ha commentato il direttore sportivo del Circolo Nautico Punta Tresino, Giovanni Pisciottano – Abbiamo creato una bella rete di collaborazione perché crediamo che solamente in questo modo si può crescere e organizzare eventi sempre più importanti. Sarà un fine settimana all’insegna del grande nuoto e siamo sicuri di vedere delle gare emozionanti».

All’evento ha presenziato anche l’atleta classe ’05 Federica Senatore della nazionale italiana juniores che, nel mese di luglio, ha preso parte agli Europei di nuoto, risultando prima tra le italiane e quinta tra le colleghe europee. Presente anche la FIN, nella figura del presidente provinciale Mariano Rampolla: «L’evento promuove sia il territorio che le discipline natatorie. La famiglia Lamberti è sempre in prima fila e va solo ringraziata; ho avuto la grande fortuna di conoscere Peppino. L’organizzazione è cresciuta tantissimo negli anni, arrivando ad avere una risonanza nazionale». All’evento era presente il luogotenente della Guardia di Finanza, sezione operativa navale di Salerno, Vincenzo Ventre, che si occuperà del servizio di sicurezza in mare insieme agli altri corpi delle forze dell’ordine.

La manifestazione del prossimo week end è una Gara Nazionale Fin (Federazione italiana nuoto) di fondo e mezzo fondo di nuoto in acque libere, si disputerà sabato e domenica prossimi nell’incantevole tratto di costa che va da Cetara a Vietri sul Mare, con la partecipazione di oltre trecento atleti (distribuiti nella due giorni di gare) provenienti da tutta Italia. La società organizzatrice, la Peppe Lamberti Nuoto Club, fondata in ricordo dell’indimenticato Peppino – bandiera del nuoto e della pallanuoto salernitana, dà appuntamento al sabato a tutti gli iscritti (folta la rappresentanza degli atleti PLNC con quasi 70 adesioni) alle ore 13:00, presso il Bar “Eco del Mare” di Marina di Vietri sul Mare, dove avranno luogo le procedure di riconoscimento dei nuotatori.

Subito dopo la formalizzazione degli accrediti, gli atleti verranno trasportati da un traghetto Travelmar presso la spiaggia di Cetara dove, intorno alle 17:00, verrà dato il segnale di partenza. La manifestazione, aperta a tutti tesserati Fin, è una delle prime competizioni in acque libere della stagione e vede una folta partecipazione di nuotatori sia Agonisti sia Master. Atleti provenienti da ogni parte d’Italia si daranno battaglia a suon di bracciate nella tre chilometri di nuoto che tocca lo splendido scenario della costa Diva. Il giorno dopo il cimento raddoppia con la 5 chilometri di fondo che si terrà a Cetara. Entrambe le gare saranno Tappa regionale Paralimpica FINP 2022 per entrambe le gare. La 5 km di domenica sarà anche Campionato regionale FIN di fondo, sia per gli agonisti che per i master. La kermesse, patrocinata dai Comuni di Vietri e Cetara è sostenuta dai partner: Autodue Salerno, Travelmar, IASA e Ceramiche Solimene.

La PLNC ringrazia il sindaco di Vietri, Giovanni De Simone, quello di Cetara, Fortunato Della Monica e quello di Castellabate, Marco Rizzo che si è così espresso: «Castellabate conferma la sua grande vocazione sportiva. Dopo il grande successo della Festa Nazionale dello Sport organizzata insieme al Comitato regionale del Coni, ci prepariamo ad ospitare un altro evento importante con protagonista assoluto il nuoto. La limpidezza del nostro mare ben si sposa con le esigenze di chi organizza questi eventi e allo stesso tempo rappresenta una bella vetrina di promozione per il nostro territorio». Ringraziamenti anche per la Pro Loco di Vietri Sul Mare, per gli amici vietresi Gallo, Liguori e Di Florio ed i cetaresi Enzo Di Crescenzo ed Antonio Pappalardo. Un ringraziamento particolare alla cooperativa diportisti “Masuccio Salernitano” che fornirà assistenza ai partecipanti in mare con le proprie imbarcazioni.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Antonio Vuolo

Giornalista e comunicatore per passione e per professione da ormai oltre 10 anni, se non ho perso il conto. Il segreto? Avere dentro di sé sempre la stessa curiosità di un bambino. Mi appassionano i temi legati soprattutto alle questioni di attualità, allo sport, al territorio. Quando non sto con una penna in mano o una telecamera davanti, potete “trovarmi” in giro in qualche angolo del Cilento o del mondo, oppure più semplicemente in un bar a sorseggiare un calice di vino con gli amici.
Tutti gli articoli di Antonio Vuolo

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019