Incidente Vallo Scalo: morta 64enne

Non ce l’ha fatta Enza Sica, la 64enne di Vallo della Lucania rimasta coinvolta ieri pomeriggio, sabato, in un brutto incidente stradale avvenuto a Vallo Scalo, non lontano dalla stazione dei treni, nei pressi dello svincolo della strada statale 18 Cilentana. Troppo gravi le ferite riportate nell’impatto. La donna sarebbe spirata nella notte mentre era ricoverata all’ospedale San Luca.

L’incidente

Erano da poco passate le 13 quando una Fiat 500 X di colore grigio è arrivata allo scontro frontale con un pullman. Una incomprensione viziata da una presunta distrazione nella manovra per svoltare ed imboccare la statale 18 Cilentana. Ci sarebbe questa motivazione alla base del sinistro. Quattro in tutto le persone rimaste coinvolte, tra cui un bambino. Al volante dell’auto c’era la figlia della 64enne. Sul posto, per le indagini e la ricostruzione dell’incidente, sono arrivati i carabinieri e la polizia stradale. Insieme a loro anche i vigili del fuoco. Tutti dalle vicine basi operative, caserme e stazioni di Vallo della Lucania.

Enza Sica era rimasta vittima qualche anno fa di un altro incidente avvenuto nel centro cittadino di Vallo della Lucania, lungo la variante. Era vedova da due anni e, in passato, aveva prestato servizio come infermiera alla clinica Cobellis. Sgomento e incredulità stamane a Vallo, dove era conosciuta e benvoluta.

©Riproduzione riservata