• Home
  • Cronaca
  • Palinuro rimane senza acqua.Tanti i turisti che minacciano di andarsene

Palinuro rimane senza acqua.Tanti i turisti che minacciano di andarsene

di Ermanno Forte

PALINURO – Rubinetti a secco a Palinuro, nel cuore del Cilento, e turisti pronti ad andarsene. A denunciarlo è Marco Sansiviero, proprietario di una struttura alberghiera del centro di Palinuro e presidente del consorzio Costa del Cilento, che conta un centinaio di operatori del settore. Nella serata di ieri e questa mattina, infatti, l’erogazione idrica è stata sospesa senza alcun preavviso, mettendo a dura prova le strutture alberghiere del centro di Palinuro e facendo montare l’ira dei tanti turisti. Al punto che qualcuno ha già annunciato di voler tornare a casa.

«L’erogazione è stata sospesa intorno alle sette di ieri sera, quando tanti dei nostri clienti erano sotto la doccia dopo essere tornati dal mare – ha spiegato Sansiviero – Erano furiosi, giustamente. In breve, abbiamo esaurito la scorta d’acqua di 10 mila litri, e allora è stato il caos. Ho chiesto spiegazioni al Consac (il consorzio idrico che gestisce l’erogazione ai Comuni cilentani) ma non ho avuto alcuna risposta. Questo è solo l’ultimo episodio. L’acqua è mancata per tutto il periodo di luglio, guarda caso sempre durante il pomeriggio. Quanto sta accadendo e’ vergognoso, roba da paesi del terzo mondo».

http://www.cilentonotizie.it/

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019