• Home
  • Sport
  • Campionati Nazionali corsa campestre: il Cilento luogo di sport e cultura

Campionati Nazionali corsa campestre: il Cilento luogo di sport e cultura

di Luigi Martino

«E’ importante il coinvolgimento di giovani atleti, anche salernitani, perché lo sport è momento fondamentale di scambio di identità, fratellanza, amicizia. Sono soddisfatto di promuovere questa manifestazione sportiva, che si svolgerà a Santa Maria di Catellabate  presso Villa Matarazzi, uno dei posti più belli e di valore storico- culturale della nostra provincia».
Lo ha detto il Presidente della Provincia di Salerno, On. Edmondo Cirielli, questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Nazionali di Corsa Campestre, che si svolgeranno domenica 7 marzio 2010 a Santa Maria di Castellabate. La tredicesima edizione del Campionato sportivo, organizzato dall’ASI Nazionale, in collaborazione con il Comitato Provinciale ASI di Salerno e la Fidal Campania e Fidal Salerno, vede  il patrocinio della Provincia di Salerno, del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e del Comune di Santa Maria di Castellabate. Saranno settecento gli atleti che parteciperanno ai tredicesimi Campionati Nazionali di Corsa Campestre  nel Cilento, suddivisi nelle due categorie maschile e femminile. «Si tratta di un’occasione di sviluppo economico per la nostra provincia – ha sottolineato l’Assessore allo Sport, Antonio Iannone – senza dimenticare che le discipline sportive, anche le cosiddette minori, hanno un valore sociale e fungono da valvola di sfogo positiva per i nostri giovani».

Una manifestazione sportiva importante per il Cilento, come ha sottolineato anche il Presidente del Parco Nazionale, Amilcare Troiano.
«Il Cilento deve diventare una palestra all’aria aperta – ha detto- ed il Parco sta attrezzando diversi sentieri per favorire attività di turismo sostenibile. L’arrivo nel Parco di settecento atleti è anche un’occasione per far conoscer le bellezze paesaggistiche del territorio e divulgare tutte le novità legate allo sport, alla natura ed alla cultura del Cilento».
Soddisfazione espressa dal Presidente Nazionale ASI, On. Claudio Barbaro, che  ha sottolineato “sensibilità istituzionale nei confronti dell’iniziativa”.
Alla conferenza stampa svoltasi nella sala Giunta di Palazzo Sant’Agostino hanno partecipato, oltre al presidente Cirielli, al Presidente Troiano, all’Assessore Iannone, il Sen. Enzo Fasano, Consigliere politico alla Cultura, il Presidente provinciale ASI Salerno, Giancarlo Carosella ed il Vicesindaco del Comune di Santa Maria di Castellabate, Alessandro Lo Schiavo.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019