Ispani, consiglieri dimissionari: «Da 24 anni una sola persona al comando»

360
Infante viaggi

Dopo alcuni giorni i sei consiglieri del Comune di Ispani che hanno rassegnato le dimissioni, con un manifesto pubblico spiegano i motivi del loro gesto. «La verità è che abbiamo da 24 anni una persona sola al comando, la quale ha accentrato nelle sue mani tutto il potere non permettendo agli altri di avere alcuna voce in capitolo», scrivono i dimissionari. Si tratta di tre consiglieri del gruppo di maggioranza e tre dell’opposizione: Francesco Giudice, Amerigo Pierro, Antonio Altomonte, Piernicola Lovisi, Salvatore Avagliano e Antonio Pecorelli. Nella nota scrivono che «l’ex sindaco ha amministrato mortificando ogni ruolo all’interno del consiglio comunale soffocando qualsiasi iniziativa della società civile indipendentemente dagli schieramenti politici».

Entrano nello specifico accusando la Martino di «non aver mai coinvolto i consiglieri con delle deleghe ma chiamati in consiglio a ratificare decisioni già prese».

«Aggiungere altro non occorre – scrivono i consiglieri – dal 1996 ad oggi ogni singolo cittadino ha avuto modo di constatare modi e metodi di fare politica dell’ex sindaco. Pensiamo sia arrivato il momento di voltare pagina». E fanno intendere la nascita di un nuovo gruppo politico per le prossime elezioni amministrative che si terranno a maggio 2020. «Un soggetto nuovo, aperto al dialogo e al confronto».

  • assicurazioni assitur

Intanto il prefetto di Salerno ha nominato commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune, il viceprefetto Vincenzo Amendola.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro