• Home
  • Attualità
  • Itaca Festival sul turismo responsabile: l’incontro a Marina di Camerota su futuro e territorio

Itaca Festival sul turismo responsabile: l’incontro a Marina di Camerota su futuro e territorio

di Redazione

La 14° edizione del Festival nazionale sul Turismo Responsabile IT.A.CÀ fa tappa nel Cilento a “HABITAT – Abitare il futuro”. Il festival, premiato dall’Organizzazione Mondiale del turismo dell’ONU, per l’eccellenza e l’innovazione nel turismo, vanta l’adesione di oltre 700 realtà (locali, nazionali e internazionali), che negli anni hanno accolto la chiamata di IT.A.CA, che da quest’anno ha anche il patrocinio del Ministero della Cultura: un festival itinerante pensato per un’immersione nella natura e a contatto con l’anima dei territori.

Sabato 10 settembre dalle 17:00 alle 18:00 al Villaggio Villa Marina, a Marina di Camerota si terrà l’incontro dal titolo “Il turismo responsabile: un futuro sostenibile per il territorio”. Dopo i saluti introduttivi del presidente della Pro Loco Camerota Gino Del Gaudio, seguirà la presentazione di “Itaca migranti e viaggiatori – Festival del turismo responsabile e della tappa Cilento e la Costa, a cura di Serena De Rosa, esperta in management del turismo e pianificazione strategica”.

Interverranno Silvano Cerulli, presidente della Pro Loco Palinuro, Michael Shano, storico ed esperto in storia medievale, Salvatore Calicchio, presidente dell’associazione Posidonia e guida naturalistica, Pietro Cerullo, imprenditore turistico, Giovanni Cammarano, professore di matematica e scienze naturali e ricercatore naturalistico, Cristina Guida, coordinatore Rete dei Musei Gal Casacastra. Seguiranno confronto e proposte.

Nella mattinata dell’11 settembre si terrà, a Palinuro, il workshop formativo “Il Cilento trasformativo: quale turismo per il bene del territorio, della comunità e dei visitatori”, un incontro per avvicinarsi al turismo responsabile e sostenibile, confrontandosi su come proporlo e promuoverlo sul nostro territorio a cura della Responsabile comunicazione di AITR – Associazione Italiana Turismo Responsabile.

Sviluppato attorno al concetto del viaggiare responsabile e sostenibile, IT.A.CA si pone come scopo l’idea di «fare di un luogo, anche se temporaneo, la propria casa, viverlo con il rispetto che merita e nell’equilibrio con l’ambiente e le altre specie, per una riflessione sull’ambiente e le dinamiche legate alla natura e al vivere consapevolmente».

Il Festival IT.A.CA, inoltre, è pensato per essere un grande laboratorio in cui ha luogo una sperimentazione a più voci su come procedere verso uno sviluppo sostenibile. La tavola rotonda sarà l’occasione per approfondire con ospiti, amministratori e politici locali il Tema 2022 Habitat-Abitare il futuro del Festival IT.A.CÀ e programmare la Tappa IT.A.CA 2023. Si parlerà di turismo responsabile, sostenibilità, benessere psicofisico a contatto con la natura con un focus sul tema della restanza e del
rapporto tra giovani e futuro confrontandosi su esperienze e possibilità.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019