L’ondata di furti nel Cilento travolge sempre più località: altri due colpi messi a segno, uno sventato dai cani

Infante viaggi

L’ondata di furti che ha colpito la piana del Sele travolge anche Altavilla Silentina. Tre colpi sono stati registrati dai carabinieri negli ultimi 10 giorni, uno sventato. La prima vittima è il titolare di un tabacchi: i malviventi sono entrati nel locale di notte e hanno portato via sigarette, gratta e vinci e contanti. Il bottino si aggira intorno a qualche migliaio di euro. Un secondo episodio, invece, è avvenuto ai danni di un privato. I topi di appartamento, non noti alla legge, sono entrati in una villetta di campagna portando via televisori, elettrodomestici e oggetti vari. I proprietari si sono accorti del furto solo al mattino. Entrambi i colpi sono stati denunciati ai carabinieri della locale stazione che indagano insieme alla compagnia di Eboli e quella di Agropoli. Il fenomeno dei furti è dilagante nel Cilento e ai confini del territorio del Parco. Un tentativo di furto, invece, è stato sventato grazie all’intervento di alcuni cani da guardia che hanno messo in fuga i ladri azzannandoli. 

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur