“La casa rosa” nella poesia di Liliana Voria

300

di Liliana Voria

Costruita in epoca remota,
nel centro storico del paese,
oggi ristrutturata ed ammirata
per la sua rosea facciata
e numerosi balconi
che permettono di ammirare il mare
e godere il fresco dell’estate.

In passato, animata dalla presenza
di due bambini: Elsa e Gerardo,
ora stimati professionisti.
Oggi è piuttosto silenziosa,
i suoi abitanti discreti
sono il mio punto di riferimento,
mi danno conforto e serenità.


Marina, 24 giugno 2020
Commento: La loro vicinanza mi da tranquillità

Gli altri articoli dell’autore Anniversario, quando il dolore si fa poesia e commuove; Il Glicine, la primavera nei versi di Liliana Voria“Il Rimorchio”, i ricordi di vita nella poesia di Liliana Voria ; Tramonto, emozioni in poesia con Liliana Voria

©Riproduzione riservata