La nave scuola Palinuro torna nel Cilento

0
860
La nave scuola Palinuro che a breve attraccherà al porto del paese omonimo

Venerdì 17 maggio alle ore 10:30, a bordo della nave Amerigo Vespucci, sarà presentato il programma delle campagne d’Istruzione 2019 a favore del personale in formazione della Marina militare. Nell’occasione, il comandante in capo della squadra navale, ammiraglio di squadra Donato Marzano, e il comandante delle scuole della Marina militare, ammiraglio di divisione Alberto Bianchi, descriveranno le attività che le navi scuola dovranno svolgere a favore degli allievi della prima e seconda classe dell’accademia Navale di Livorno, degli allievi delle scuole sottufficiali di Taranto e La Maddalena, dei volontari in ferma prefissata quadriennale e degli allievi della scuola navale “Francesco Morosini”. Anche quest’anno le maggiori unità a vela della Marina Militare – Amerigo Vespucci e Palinuro, il cacciatorpediniere Luigi Durand de la Penne, insieme alle unità a vela minori Orsa Maggiore, Stella Polare e Corsaro II – saranno impegnate, nel corso del periodo estivo, per la formazione e l’addestramento degli allievi secondo le tradizioni e i valori etici che, oggi come ieri, continuano ad ispirare gli uomini e le donne della forza armata. Nave Vespucci, in particolare, porterà il tricolore in Nord Europa, mentre nave Palinuro si addestrerà nel Mediterraneo Centrale.

L’attività delle campagne estive è preceduta da un’intensa attività di addestramento per gli equipaggi delle navi, cosiddetta di “pre-campagna”, al termine della consueta sosta lavori invernale dedicata alla manutenzione. Nave Vespucci, dalla prima decade di maggio a fine giugno imbarca gli allievi del 26 corso volontari in ferma prefissata quadriennale, effettuando soste nei porti di Civitavecchia, La Spezia, Olbia, Taranto (in occasione della celebrazione della Giornata della Marina), Catania, Scalea (Cosenza), Cagliari e Livorno. Nave Palinuro, dalla prima decade di giugno a fine luglio, ospiterà a bordo gli allievi del 1 corso della Scuola Navale Morosini, effettuando soste nei porti di Napoli, La Spezia, Imperia, Genova (in occasione della Genova Shipping Week), Gaeta (partecipando all’evento “Grandi vele di Gaeta”), Palinuro (Salerno), Pantelleria, Siracusa e Taranto.

Infine il cacciatorpediniere Durand de la Penne sarà impegnato per una attività addestrativa della durata di due settimane a favore degli allievi del 2 corso della scuola navale Morosini. La presenza di queste unità navali, in contesti marittimi diversificati, assicurerà una proficua attività di presenza e di promozione in aree diverse ed eterogenee, con un ritorno d’immagine per la Marina militare e, piu’ in generale, per le forze armate italiane, oltre che per la stessa Italia. Durante la sosta a Civitavecchia, nave Vespucci sarà aperta alle visite della popolazione venerdì 17 maggio dalle ore 16:00 alle ore 19:00; sabato 18 dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00; domenica 19 dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 19:00; lunedì 20 dalle ore 16:00 alle ore 19:00; martedì 21 dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

©Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here