Ladri affamati in Cilento: in pizzeria rubano affettatrice, impastatrice e prosciutto già iniziato

In tempi di crisi anche prosciutti e salumi valgono quanto i contanti. E’ quello che devono aver pensato i malviventi che al notte scorsa in una pizzeria lungo via Capaccio Paestum hanno portato via 8mila euro tra attrezzature e alimenti. Secondo quanto appreso sul sito Vocedistrada.it, i ladri hanno rubato un’affettatrice, un’impastatrice, una bilancia, un grosso prosciutto crudo intero un prosciutto cotto già iniziato. Sulla vicenda indagano i carabinieri, agli ordini del capitano Giulio Presutti, che hanno proceduto con i rilievi. I malviventi sarebbero entrati da una finestra, e non hanno portato via liquori o altri beni. Forse hanno raggiunto il locale servendosi di un furgone, soprattutto per caricare le attrezzature. Ultimamente si è quasi perso il conto degli episodi di furto ai danni di villette, locali e campagne. Nel mirino soprattutto i comuni di Albanella, Altavilla Silentina, Agropoli, Roccadaspide, Capaccio e quelli del Vallo di Diano. 

©Riproduzione riservata