• Home
  • Cronaca
  • Vallo della Lucania: previsti una decina di interventi per 1,5 milioni di euro

Vallo della Lucania: previsti una decina di interventi per 1,5 milioni di euro

di Redazione

L’amministrazione comunale di Vallo della Lucania ha fatto sapere che saranno avviati in questi giorni diversi lavori. Si tratta di opere previste nel piano annuale dei lavori pubblici del 2009, già appaltate e, quindi, prossime all’apertura dei cantieri, per un importo complessivo di 1,5 milioni di euro. 

Per il completamento del restyling dell’ultimo piano dell’ex convento domenicani sono previsti lavori per un importo di 399mila euro, tra contribuzione regionale e spesa a carico del Comune. Serviranno a realizzare sia la nuova sala consiliare che le stanze deputate ad accogliere i gruppi consiliari, finora inesistenti. Nell’ edificio che sorge proprio nel cuore di Vallo della Lucania, sarà allestito anche un ascensore, in modo da superare le barriere architettoniche e renderlo accessibile ai diversamente abili.

I lavori riguardanti le fognature prevedono invece la messa in opera di nuovi tratti di rete fognaria in zone periferiche rispetto ai centri abitati di Vallo e delle frazioni, al fine di dotare di un servizio essenziale le abitazioni decentrate. L’intervento interesserà, in particolare, la Piana Pezina, località Montisani, contrada Curci e Mastoliani. L’importo previsto è di 305mila euro, finanziati con una contribuzione prevista dalla legge regionale 51 e dallo stesso Comune. 

Un vasto intervento di riqualificazione per complessivi 240mila euro, tra contribuzione regionale e spesa a carico dell’Ente, interesserà via Pinto, limitrofa all’Itcg Cenni, con il rifacimento dei marciapiedi sui due lati, la pubblica illuminazione e la messa in sicurezza. Il restyling coinvolgerà inoltre via Pantaleo Tipoldi nel quartiere Spes, area di nuova edificazione. 

Ancora sarà sistemata piazza Alfonso de Mattia, posta al centro delle case popolari, con l’ottimizzazione degli spazi adibiti a parcheggio e la riqualificazione del verde pubblico mediante la piantumazione di alberi.

E’ inoltre prevista la sistemazione dei due campi polifunzionali di via Generoso Frate e traversa di Via Madonna di Loreto. Si tratta di due strutture molto frequentate dai giovani, dove è stata prevista la messa in opera di erba sintetica. Sarà inoltre riqualificata via Pignataro, la strada che scende dalla Cattedrale, con l’eliminazione del manto di asfalto e la posa in opera di pavimentazione in pietra, trattandosi di centro storico. L’importo complessivo dei lavori è di 100mila euro. 

Gli interventi riferiti alla viabilità prevedono anche il rifacimento di via Madonna di Loreto che sarà ampliata e munita di marciapiedi laterali, con l’abbattimento del muro che la delimita e lo spostamento della cabina elettrica.
Ad essere ampliata sarà pure via Madonna del Rosario, per metterla in asse con il fabbricato a monte del parcheggio nel pieno centro di Vallo. Sarà realizzato, inoltre, un parcheggio in via Valenziani, alle spalle dei fabbricati di recente costruzione. L’importo complessivo dei lavori è di 100mila euro.

La stessa Casa comunale sarà ristrutturata con lavori pari a 120mila euro, che serviranno a rifare l’intonaco esterno deteriorato, a mettere in sicurezza i balconcini e a ripristinare gli infissi.

Infine, i bagni pubblici saranno sistemati e automatizzati grazie a un sistema di fotocellule. L’intervento costerà 50mila euro.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019