‘Le Iene’ dal sindaco di Agropoli che si fa multare dai «suoi» vigili per decadere e candidarsi alla Regione

E’ la «Iena» Paolo Calabresi a fare irruzione questa mattina nel Comune di Agropoli per intervistare il sindaco, Franco Alfieri, e il vicesindaco, Adamo Coppola. Le telecamere della nota trasmissione di Canale 5 sono giunte nel Cilento per «smascherare» la commedia scritta dal primo cittadino, braccio destro di Vincenzo De Luca ex sindaco decaduto di Salerno e candidato alle prossime elezioni regionali della Campania, e interpretata insieme al vicesindaco Coppola. Alfieri è noto per le circa 50 mila multe comminate dall’autovelox, a turisti e residenti, che lui stesso ha ordinato di installare lungo la strada provinciale 430 ‘Cilentana’. Ora invece la multa se la è fatta elevare dai «suoi» vigili urbani per divieto di sosta e la impugna per aprire un contenzioso con la sua stessa amministrazione. Così il sindaco del partito Democratico, renziano e deluchiano di ferro, elude la legge di Caldoro sull’incandidabilità per chi guida comuni oltre i cinque mila abitanti. La decisione di far subentrare al suo posto il suo secondo, Adamo Coppola, sarebbe dovuta arrivare nel pomeriggio di oggi. ‘Le Iene’ aveva appuntato la data sulla propria agenda e hanno raggiunto il sindaco per capire per bene cosa stesse accadendo.

©Riproduzione riservata
©Foto cilentolive.com