Limite a 50 km/h sulla Cilentana, ma c’è un errore nella segnaletica

6140
Infante viaggi

Il limite di 50 km orari sulla strada provinciale Cilentana, che collega il golfo di Policastro a Paestum Capaccio, avrebbe dovuto riguardare solo un tratto di strada, quello interessato dai lavori per consentirne la messa in sicurezza. Invece, da alcune settimane, sull’arteria stradale il limite è stato portato da 80 a 50 km, creando notevoli disagi alla circolazione e lamentele da parte degli operatori turistici e dei lavoratori che ogni giorno percorrono la superstrada. Anas si ritrova ora costretta a rimuovere i segnali che impongono i limiti di velocità, ripristinando la vecchia segnaletica, a parte nel tratto tra Prignano Cilento – Omignano dove lunedì dovrebbero iniziare i lavori di rifacimento della pavimentazione. Nell’intero tratto, almeno fino al 19 luglio, sarà in vigore il senso unico alternato, ad esclusione dei festivi e prefestivi.

Si sarebbe dunque trattato di un «errore» da parte degli addetti incaricati alla collocazione della segnaletica stradale, che invece dovevano essere limitati esclusivamente al tratto Prignano-Omignano. A breve, dunque, tutto tornerà alla normalità.

  • assicurazioni assitur

Anas si è resa disponibile con il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, a sottoscrivere una convenzione per la pulizia dei rifiuti e della vegetazione delle due arterie principali, la Cilentana e la Bussentina, con un impegno economico per i comuni o per le Comunità montane, che dovranno occuparsene.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro